30 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

2° RALLY RUTAS CANTRABAS - (RALLY PER AUTO STORICHE)

12-12-2009 - News Generiche
(LE FOTO SONO DISPONIBILI IN GALLERIA FOTOGRAFICA)

2° Rutas Cantrabas - un rally speciale imperniato sullo spettacolo offerto dalle vetture « legend » a complemento del rally vero e proprio. Il legend è stato voluto e sponsorizzato dal sig. Silverio Güemez.
Spettacolo piu unico che raro quello offerto da questa manifestazione spagnola, la città di Santander si è stretta attorno agli equipaggi presenti nella affollatissima piazza al Palazzo de Portes.
Alle 13,30 in punto la partenza della prima vettura che ha attirato ancora piu la folla di appassionati e curiosi sulla linea di partenza.
Con la lettera A sulla porta (come dire n°1 ) prendeva il via Sandro Munari, il drago per gli appassionati, a bordo della Lancia Stratos Pirelli, seguito subito dopo dal funambolico e simpaticissimo Alen con la Fiat Abarth 131 Alitalia, Miki Biasion e la sua Lancia 037 Martini plurititolato campione del mondo, non poteva certo mancare Beppe Volta il preparatore per eccellenza di tutte queste vetture che per anni ha portato tanti titoli iridati a case come Lancia e Fiat che hanno fatto la storia dei rally negli anni 60 e 70.
Praticamente il legend è stato affollato dall´esercito di equipaggi italiani, oltre ai sopranominati facevano parte della " comitiva" Gabriele Noberasco " odeon" con la Fiat 131 Abarth , Vito Piarulli con una magnifica Lancia 037 Martini organizzatore del rally Legend , capostipite ed inventore di questa formula rallystica, Michele Mora direttore della rivista GD con una Lancia Delta 4WD Esso, Roberto Lumini con la splendida e sempre ammirata Porsche 911, identica vettura anche per Olivari.
Non poteva mancare una rappresentanza " rosa " che con Micky Martinelli e Chantal Galli e la Opel Kadett GSI hanno portato il "bon ton" in questa gara.
Altri equipaggi tricolori sono venuti in terra Iberica atratti da questa gara, come Nino Catania con la sua Delta Martini, Emilio Compagno con la 037, Girardo con la 131 Abarth, Oliviero Dusi con una magnifica Opel Manta GT, non mancava anche la Lancia Fulvia, regina dei rally negli anni 60 70, questa vettura era portata in gara da Enzo Battiato.
Tre equipaggi spagnoli presenti, con Daniel Sordo su BMW M3, José Pujol su Delta S4 prettamente stradale, e Manuel Juncosa con una Fiat 124 gr. 2 anni 60.

PRIMA GIORNATA DI GARA :
Incredibile ma vero! Michele Mora si presenta al via con una vettura che non ne vuol sapere di smuoversi !!! i freni posteriori sono bloccati, riesce a malapena a fare 10 metri e fermarsi dopo il via in attesa che arrivani i soccorsi meccanici!
La prima sorpresa e primo ritiro quello della coppia Polinato su Lancia Stratos Pirelli, che per noie alla carburazione non riescono a raggiungere nemmeno la prima prova speciale.
Renzo Polinato ha infatti detto che non voleva rischiare di rompere il motore della macchina, visto la magrezza della miscela, sperando che in nottata i meccanici riescano ad sitemare l´alimentazione a carburatori di questo gioiello, cosi di onorare la loro presenza nella seconda tappa di domani.
Noie meccaniche anche per Noberasco che torna alla base e si ritira per noie ad un mozzo posteriore( rilevato poi che si trattava solo della rottura di tre collonnine)nella nottata sicuramente si potra sistemare questa anomalia, cosi da far ripartire "odeon " per la seconda tappa di domani.
L´ultima prova speciale si corre con una nebbia fittissima, non manca pero´ l´entusiamo degli spettatori che da tutti i concorrenti viene definto calcistico, o come ha detto la Micki Martinelli : alla portoghese, infatti abbiamo riscontrato anche noi reduci da una prova un´affolamento indescrivibile, ali di folla dall´inzio alla fine della speciale.

SECONDA TAPPA
Bellissima giornata soleggiata anche oggi, al via si presentano tutti gli equipaggi del legend, dopo le cure notturne dei meccanici che sono riusciti come sempre a rimettere in sesto le terribili nonnette da rally!
Subito dopo il via della seconda tappa avvenuto a Hoznayo ( hotel villa Pasiega ) che ospita la direzione gara e crono, giunge la prima notizia dell´ennesimo ritiro della coppia Polinato, stessi problemi patiti nella giornata di ieri, carburazione... costringono la Stratos e la coppia al ritiro prematuro.
Dopo la prova 12 si ritira anche Vito Piarulli ( Lancia 037 ) per problemi alla tiranteria dello sterzo.
Fa ritorno subito dopo anche "Odeon" al secolo Gabriele Noberasco che dopo aver patito nella giornata di ieri problemi ad una ruota posteriore, oggi alza bandiera bianca per un guaio piu grosso e problematico... motore !!

TERZA ED ULTIMA GIORNATA DI GARA
La conclusione di questa eccezionale parata di campioni del passato, non poteva mancare l´esibizione finale, gli organizzatori hanno avuto la bella idea di allestire una prova nel bel mezzo del parco naturale " Parque de la Naturaleza de Cárbaceno " un finale da mille e una notte con un affluenza di pubblico indescrivibile, che ha sfidato le ire di giove pluvio.
Questa esibizione non aveva nessun valore ai fini della classifica ma era solo ed esclusivamente a pro spettacolo e spettacolo e stato, tifo da stadio come ai mondiali di calcio se vogliamo fare un paragone, e con questa confortante veduta gli organizzatori hanno deciso di ripresentarsi anche per l´anno prossimo con un´edizione rivista e ricoretta, quindi appuntamento nel 2010.
video
rutas cantrabas 2009

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio