22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

ACCESI I MOTORI AL RALLY WRC D'ITALIA E SARDEGNA

08-10-2020 16:50 - News Generiche
8-10-2020 15:46 - rally wrc


Oggi, giovedì 8 ottobre, lo shakedown e la conferenza stampa pre gara del 6°round del Campionato del Mondo Rally. Saranno 16 prove speciali sugli sterrati sardi da venerdì a domenica con start e traguardo ad Alghero. Sfida aperta in classifica iridata e 24 equipaggi italiani al via. Il pubblico seguirà da remoto.

Alghero (SS), mercoledì 7 ottobre 2020. #abbaidasurallyadomo, #wrc, #jumpinginthedust, #rallyitaly sono gli slogan che continuano a risuonare nella grande attesa della vigilia al Rally Italia Sardegna che potrà essere seguito dal pubblico attraverso i canali ufficiali Streaming, TV e social. L'appuntamento italiano del Campionato del Mondo Rally, attende l'accensione dei motori delle auto da gara prevista per domani, giovedì 8 ottobre, quando alle 11.56 scatterà lo shakedown, il test cronometrato con le auto da gara che si svolgerà su un tratto di 3,79 Km ad Olmedo.

Quattro giorni sulla terra sarda per il 6° round della serie iridata FIA. Saranno 16 le prove speciali con start e traguardo ad Alghero, dove sono ubicati anche i parchi assistenza. Giovedì 8 ottobre si terrà anche la conferenza stampa pre gara in cui i maggiori big del mondiale rally parleranno delle prospettive della gara.

Il campionato piloti vede in testa dopo cinque prove Elfyn Evans con 97 punti, con Ogier al secondo posto a quota 79, Tanak e Rovanpera terzi a 70, con Neuville quinto con 65. Nello sprint finale il pilota gallese del Toyota Gazoo Racing WRT è favorito sui suoi avversari, anche se un suo passo falso potrebbe riaprire i giochi nella volata finale per il titolo. La Sardegna sarà invece davvero fondamentale per Sébastien Ogier che vuole riscattarsi dopo il suo ritiro a Marmaris. Ma il francese non godrà di una buona posizione di partenza nella prima tappa di domani, perché transiterà per secondo sulle speciali alle spalle proprio del nuovo leader del mondiale.
Al contrario, il belga Thierry Neuville della Hyundai Shell Mobis WRT partirà in quinta posizione, ancora meglio il compagno di squadra spagnolo Dani Sordo che ad Alghero trionfò l'anno scorso, e sarà addirittura ottavo al via. Entrambi sulle loro Hyundai i20 Wrc saranno con l'estone Ott Tanak, terzo sulla strada il venerdì, dei clienti molto scomodi per i driver della Toyota.
La squadra giapponese schiera inoltre anche l'énfant prodige finlandese Kalle Rovanpera, che è terzo nel mondiale a pari punti proprio con il campione del mondo in carica Tanak. Mondiale apertissimo invece per i costruttori, la classifica vede in testa la Toyota (prima sin dalla Svezia) con 174 punti contro i 165 della Hyundai. Ogni piccolo particolare sarà decisivo per vincere questo titolo iridato, a cui i team principal, Tommi Makinen e Andrea Adamo, tengono parecchio. Perché se il titolo “piloti” sembra un affare privato tra i due driver Toyota Evans ed Ogier, quello “marche” è ormai chiaro che sarà un lungo sprint sino all'ultima speciale della stagione tra la squadra giapponese e quella coreana. Per la M-Sport Ford World Rally Team la Sardegna ha visto protagonisti i finlandesi Teemu Suninen, 2° nel 2019, ma anche Esapekka Lappi. Il norvegese Petter Solberg sarà al via del RIS 2020 sulla Citroen C3 WRC del Sainteloc Junior Team.

Tra i 16 piloti iscritti al Wrc 3 il veneto Alberto Battistolli è portacolori della Nazionale ACI Team Italia e sarà su Skoda Fabia R5, come il trentino Luciano Cobbe, mentre il veronese Umberto Scandola su Hyundai NG i20, poi “Pedro” su Ford Fiesta R5 MkII. Sono 8 gli equipaggi iscritti al WRC Junior, oltre al lettone leader della serie Martins Sesks su Ford Fiesta, due i piloti portacolori della nazionale italiana di ACI Team Italia, il palermitano Marco Pollara ed il savonese Fabio Andolfi, sulle Ford Fiesta Rally4 di Motorsport Italia. Sono poi stavolta 3 i piloti sardi iscritti alla corsa, vale a dire Francesco Marrone (Peugeot 208 T16), Oscar Lambroni (Renault Clio) e Raffaele Donadio (Citroen Ds3).


www.rallyitaliasardegna.com -

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio