27 Luglio 2021
[]
[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL RISVEGLIO DELLA ROSSA PER LA NUOVA STAGIONE 2021

27-02-2021 09:59 - News Generiche


FERRARI FDA - F1 DEBUT

Maranello, 26 febbraio 2021 – La Scuderia Ferrari Mission Winnow ha presentato oggi la squadra 2021 in un evento virtuale che, oltre ai rappresentanti dei media e dei partner, ha coinvolto oltre trecento tifosi collegati da ogni parte del mondo per assistere alla prima uscita ufficiale della nuova stagione di Charles Leclerc e Carlos Sainz con i colori della Scuderia.
Da Maranello al mondo. L’evento è iniziato con un cortometraggio che ha presentato la coppia di piloti di questa stagione, mostrando come la chimica tra i due sia già ottima, come era già apparso chiaro dopo il test di Fiorano di qualche settimana fa in cui i due si erano alternati sulla monoposto 2018. Al termine del docufilm Charles, Carlos e il Team Principal, Mattia Binotto, si sono collegati in diretta dallo studio virtuale allestito al Museo Ferrari di Maranello.
Annata di riscatto. Il primo a rispondere alle domande è stato il Team Principal, Mattia Binotto che ha chiarito come “il 2021 sarà un anno particolarmente impegnativo. Dopo la difficile stagione dello scorso anno sappiamo che questo per noi dovrà essere un campionato all’insegna del riscatto, nel quale sarà importante mostrare la nostra voglia di vincere. Sappiamo che si tratterà di una stagione di transizione, anche per via dei regolamenti che non permettono di cambiare sostanzialmente la vettura, ma semplicemente di portarne in pista una evoluzione – ha affermato il Team Principal –. Abbiamo individuato quali sono stati i problemi della SF1000 e abbiamo migliorato la monoposto in tutte le aree concesse dal regolamento: avremo un motore nuovo, un’aerodinamica rivista e un retrotreno modificato. Vogliamo fare bene, non vediamo l’ora di scendere in pista per poterci confrontare con i nostri avversari e verificare la bontà del lavoro che abbiamo svolto”.
Ogni dettaglio conta. Mattia Binotto ha anche affrontato il tema della riorganizzazione dell’area tecnica che è stata ulteriormente definita: “Siamo consapevoli che in stagioni come quella che ci aspetta ogni dettaglio potrà fare la differenza, ed è per questo che abbiamo lavorato su ogni fronte. Vanno in questa direzione anche le scelte fatte nell’area tecnica, perché crediamo che definire nel miglior modo possibile i ruoli e le responsabilità possa mettere in condizione ciascun componente del team di dare il massimo, e questo è ancora più importante in una stagione nella quale bisognerà anche lavorare sulla vettura 2022, che dovrà essere disegnata a partire da un foglio bianco, dal momento che ci sarà un cambiamento radicale di regolamento”.
Piloti. Il Team Principal ha parlato della nuova coppia di piloti: “Sono giovani, simili per certi aspetti e, credo, fortissimi. So che non vedono l’ora di scendere in pista e di confrontarsi, ma so che sono consapevoli del fatto che prima di tutto viene la Ferrari e il suo interesse, per questo non ci sono gerarchie. Se saremo così bravi da diventare la forza dominante in Formula 1, allora magari inizieremo a fare certe valutazioni. Ma per il momento non c’è spazio per questi discorsi: prima bisogna recuperare terreno sui nostri avversari”.

Tifosi. Se i media hanno fatto domande soprattutto al Team Principal, quando ad essere collegati con lo studio sono stati i tifosi, Charles e Carlos sono diventati protagonisti. Il monegasco ha naturalmente confermato di non vedere l’ora di scendere in pista, anche se dal punto di vista personale continua ad essere fiero del suo 2020: “L’aver vissuto una stagione difficile come quella dello scorso anno mi ha reso più paziente e mi ha soprattutto fatto capire quanto i dettagli possano fare la differenza – ha affermato –. Ho migliorato la mia capacità di gestire le gomme e ho lavorato sulla qualità delle indicazioni che riesco a dare ai miei ingegneri, e di questo credo che beneficerò anche nel corso di questa stagione”.
Onore e responsabilità. Carlos Sainz era invece il debuttante di giornata: “Ormai conto le ore che mi separano dalla prima uscita al volante della SF21. Essere parte del team con più storia e più vittorie della Formula 1 mi riempie di orgoglio ma anche di responsabilità. Ho trascorso già due mesi a Maranello, ho imparato a conoscere la squadra, i volti e i nomi. In questo tempo mi sono reso conto che la Ferrari è grandissima e di come essere un pilota di questa squadra significhi anche essere un ambasciatore dell’Italia nel mondo”







Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio