22 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

2a EDIZIONE TICINO CLASSIC

14-06-2016 16:56 - News Generiche
galbiati - morris cooper
galbiati - morris cooper
2a EDIZIONE TICINO CLASSIC

Lugano, 13 giugno 2016

Archiviata anche questa seconda edizione di Ticino Classic 2016 con la più rosea delle previsioni.
La competizione iniziata sotto un cielo plumbeo e carico di pioggia è terminata, contrariamente alle previsioni atmosferiche, sotto il sole nella ridente e accogliente capitale grigionese di Coira.
Sabato 11 /6 dopo la partenza data di buon mattino presso il Casinò di Lugano, i partecipanti si sono ritrovati a Biasca per il controllo passaggio proseguendo per l´impegnativo passo del Lucomagno posto a 1´915 mt slm scendendo poi nel Canton Grigioni transitando prima da Disentis poi da Trun dove è stato allestito un controllo passaggio con relativo gioco.
La carovana ha proseguito senza problemi verso la destinazione prefissata di Sagogn dove si è tenuta la meritata sosta pranzo, presso il Golf Club deliziata da una gustosa grigliata e altrettanto riposante soprattutto per le arzille e splendide auto in gara.
Gli equipaggi si sono presentati al via dopo aver sostenuto ancora qualche interessante gioco con indovinelli di vario genere ma sempre pertinenti il settore auto e tutti regolarmente ancora in gara, per proseguire per Coira alla volta dell´agognata meta di Lenzerheide !
Piloti e navigatori fremevano per la gara e " tremavano " per il freddo della giornata annacquata, per poter dare sfogo alle loro abilità, nella prova di velocità libera con le loro rombanti vetture, senza tempi imposti e non determinanti ai fini della classifica.
Tutti entusiasti di questa possibilità hanno percorso tre giri del circuito messo a disposizione dalla Lenzerheide Motor Classic, l´unico equipaggio a non poter godere di questa possibilità è stato quello della Saab 96 V4 di Uberti che si è ammutolita poco prima di entrare in pista.
Ritorno in albergo per la meritata notte di riposo dopo una deliziosa cena in un´atmosfera decisamente rumorosa e corsaiola.
Domenica mattina partenza per Arosa dove, come da programma, si è svolta la parte di regolarità, , ben sei prove di precisione che hanno decretato la vittoria dell´equipaggio italiano composto da Luca Galbiati e Davide Mariscotti su Morris Mini Cooper.
Durante il pranzo e la premiazione tenutasi a Coira, gli organizzatori e il main sponsor Axim SA rappresentato da Enrico Rossini hanno rivolto un elogio a tutti i partecipanti mostrando la piena soddisfazione per la riuscita dell´evento e rinnovando l´appuntamento per il prossimo anno con la terza edizione di Axim Ticino Classic.
Documenti allegati
Dimensione: 9,13 MB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio