06 Ottobre 2022
[]
[]

Racing Press

news
SINGAPORE UNA GARA BAGNATA - VINCE PEREZ - LE ROSSE 2a E 3a
02-10-2022 22:33 - News Generiche
[gara bagnata a singapore]
Formula 1, Perez vince il GP Singapore con 5 secondi di penalità: beffa atroce per Leclerc.

Prima il rinvio di un'ora per la pioggia, poi l'incertezza del risultato per l'investigazione a Sergio Perez, vincitore del gran premio di Singapore, 17/a prova del mondiale di formula uno, in testa dalla prima all'ultima curva ma indagato per non avere rispettato la distanza dalla Safety car.
Alla fine i cinque secondi comminatigli dai commissari, quasi tre ore dopo la bandiera a scacchi, non cambiano il podio.
A Marina Bay Perez centra la quarta vittoria in carriera. Il messicano brucia il poleman Cha...
CARLETTO LECLERC IN POLE - GRAZIE A VERSTAPPEN CHE RIMANE SENZA BENZINA !
01-10-2022 21:38 - News Generiche
[]
Singapore, 1 ottobre 2022 – Charles Leclerc ha conquistato a Singapore l'undicesima pole position della stagione per la Scuderia Ferrari precedendo, su una pista resa insidiosa dalla pioggia caduta fino a due ore prima della qualifica, Sergio Perez, Lewis Hamilton e il compagno di squadra Carlos Sainz.
Leclerc più bravo a districarsi tra i muretti di Marina Bay è stato al suo ultimo tentativo ha fermato i cronometri sul tempo di 1'49”412, limite rimasto imbattuto da tutti i rivali che pure si sono avvicinati moltissimo. Perez si è piazzato a 22 millesimi da lui, Hamilton a 54, mentre Carlos...
GP F1 - LE NEWS DELLA GIORNATA DI PROVE LIBERE A SINGAPORE
01-10-2022 00:38 - News Generiche
[]
Una Ferrari pimpante nel venerdì di Marina Bay archiviato con il miglior tempo di Sainz in 1:42.751. Leclerc a lungo nei box in entrambe le sessioni - freni e set-up - chiude secondo. Mentre vanno Hamilton le FP1 con il tempo di 1:43.033.
Domenica Verstappen può laurearsi nuovamente campione del mondo, ma le voci su presunte violazioni del budget cap agitano il paddock.


LE NEWS DA SINGAPORE DEL GP DI F1 - 2022
30-09-2022 11:05 - News Generiche
[]
Il tracciato è molto impegnativo per l’impianto frenante: basti pensare che ciascun pilota è chiamato a usare il freno per circa 22 secondi ad ogni passaggio. Al contrario la potenza del propulsore non è fondamentale visto che si passa solamente il 44% del tempo con il gas aperto, ma lo stress del motore endotermico rimane notevole, considerando anche le temperature e l’alta umidità dell’aria.

Un altro elemento di cui tener conto è il consumo di carburante, al punto che spesso ai piloti viene consigliata la pratica del “lift and coast” – ovvero lasciare l’acceleratore evitando così di frena...


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie