20 Gennaio 2022
[]
[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

IN SPAMODICA ATTESA DI SAPERE CHI SARA' IL CAMPIONE 2021 FRA MAX E LEWIS - ECCO IL CALENDARIO 2022

26-11-2021 16:39 - News Generiche
max e lewis max e lewis
F1 Calendario 2022, non sarà Melbourne ad inaugurare il mondiale



Il calendario 2022 di F1 è gia ufficiale con i primi annunci in vista della prossima stagione. La gara inaugurale del prossimo mondiale di F1 non sarà più Melbourne (come da tradizione) ma sarà a Jeddah. La corsa araba farà il suo esordio quest'anno nel circus a dicembre come anteprima .


IL CALENDARIO F1 COMPLETO
Bahrain (Sakhir) - 20 marzo

Arabia Saudita (Jeddah) - 27 marzo

Australia (Melbourne) - 10 aprile

Emilia Romagna (Imola) - 24 aprile

Miami - 8 maggio

Spagna (Barcellona) - 22 maggio

Monaco - 29 maggio

Azerbaijan (Baku) - 12 giugno

Canada (Montreal) - 19 giugno

Regno Unito (Silverstone) - 3 luglio

Austria (Spielberg) - 10 luglio

Francia (Le Castellet) - 24 luglio

Ungheria (Budapest) - 31 luglio

Belgio (Spa) - 28 agosto

Olanda (Zandvoort) - 4 settembre

Italia (Monza) - 11 settembre

Russia (Sochi) - 25 settembre

Singapore - 2 ottobre

Giappone (Suzuka) - 9 ottobre

Usa (Austin) - 23 ottobre

Messico (Città del Messico) - 30 ottobre

Brasile (San Paolo) - 13 novembre

Abu Dhabi - 20 novembre



Poi il CEO di Liberty Stefano Domenicali ha anche annunciato che il GP a Miami si svolgerà nella prima metà di maggio. Attorno alla corsa in Florida c'è già molta richiesta per i biglietti dell'evento.!

Sicuramente Liberty punterà molto sul 2° GP negli States, e non è da escludere che in futuro non si possa avere una terza corsa oltreoceano.



Poi bisogna ricordare che il calendario 2022 di F1 è composto da ben 23 GP, un numero mai raggiunto prima nella storia della F1. Una bella sfida per Liberty Media e per tutte le scuderie impegnate nel circus, soprattutto in termini economici. E dato che si parla sempre della riduzione dei costi in F1, beh, ci si dovrebbe porre un dubbio sulla fattibilità di un calendario così lungo.



Ma al tempo stesso Liberty punta ad aver un numero maggiore di eventi per avere maggiori introiti economici, sia per le casse della società statunitense che detiene i diritti del circus, sia per le scuderie impegnate in F1. Il modello sarà vincente o no? Questo è il difficile compito che dovrà svolgere Stefano Domenicali da qui ai prossimi anni.



Ma tornando al calendario 2022, sarà interessante capire quante gare si correranno in Europa, e soprattutto se GP come Canada, Cina, Singapore ed Australia riusciranno a svolgersi regolarmente. Ed il Vietnam? Tutto tace al momento.. Pure Brasile, Giappone, Messico restano con dei punti di domanda, sia per quest'anno sia per il prossimo probabilmente. Pur di raggiungere quota 23 GP Liberty potrebbe tenere in considerazione il doppio GP in alcuni circuiti, come successo al Red Bull Ring, ed a Silverstone nel 2020.

Poi cosa che sta a cuore a noi italiani , sarà quello di avere notizie in merito alla gara ad Imola. La corsa del Santerno dovrebbe entrare in pianta stabile nel calendario, mancherebbe solamente l'ultimo tassello per la firma ufficiale del contratto con Liberty. E magari perchè no, puntare ad avere ben 3 GP in Italia con l'aggiunta del Mugello! Con la Ferrari proprietaria del circuito toscano, e con un italiano alla guida di Liberty, tutto è possibile!



Inoltre parlando di corse storiche e del Vecchio Continente, come riportato nei giorni scorsi nel 2022 ci sono buone probabilità che rientri in calendario la Germania. Nurburgring o Hockenheim saranno le due piste che si contenderanno la F1. Nelle prossime settimane verranno aggiunti ulteriori tasselli al calendario di F1, e lì si avrà un quadro più chiaro e preciso.




Ora vista la vittoria in Qatar Lewis ha guadagnato 6 punti in classifica piloti su Max. vediamo cosa succederà. L'olandese della Red Bull mantiene quindi 8 punti di vantaggio sul rivale a due gare dalla fine del Mondiale. Nel GP dell'Arabia Saudita Max avrà quindi il primo match point per vincere il titolo, vediamo quali sono le possibili combinazioni

Verstappen vincerebbe solo se...


Per laurearsi campione del mondo per la prima volta in carriera, con una gara di anticipo sulla fine del Mondiale, Max in Arabia Saudita deve guadagnare 18 punti su Lewis. Accadrà così se...



Max vince e Lewis arriva oltre la 6^ posizione (giro veloce ininfluente in questo caso)



Max vince facendo il giro veloce e Lewis arriva oltre la 5^ posizione



Max arriva 2° facendo il giro veloce e Lewis arriva 10° (o peggio)



Max arriva 2° e Lewis arriva fuori dalla zona punti (giro veloce ininfluente in questo caso)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio

cookie