06 Ottobre 2022
[]
[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

Titolo:BINOTTO SI DIFENDE A SPADA TRATTA SULLE DECISIONI PRESE AL MURETTO DELLA ROSSA
delete_forever

07-08-2022 00:11 - News Generiche
Mattia Binotto nascita: 3 novembre 1969 a Losanna (CH) - Nel 1995, entra finalmente a far parte della scuderia Ferrari, in qualità di ingegnere motorista nella squadra test. Con il medesimo ruolo ha poi lavorato nella squadra delle corse di Formula 1 dagli anni 1997 a 2003, e dunque nel periodo dei trionfi del grande Michael Schumacher noto campione.

Nel 2004 diventa poi invece ingegnere dei motori, mentre nel 2007 diventa capo ingegnere. Nel 2009 assume il ruolo di responsabile delle operazioni motore e kers. Continua poi la scalata verso il successo che lo porta poi a diventare 2014 direttore del reparto power unit su volontà di Sergio Marchionne, noto dirigente che purtroppo è venuto a mancare.
È stato però il 7 gennaio del 2019 che entra nella scuderia della Ferrari con un ruolo davvero molto importante cioè quello del team principal. Pare però che in realtà si occupi anche di diverse mansioni come la comunicazione, il marketing, alcuni obblighi legali, sponsorizzazioni. Nel corso della carriera ha lavorato al fianco di grandissimi nomi, tra cui anche il campione Charles Leclerc.

Mattia Binotto è sempre sotto inchiesta , non solo dagli addeti ai lavori e dalla stampa per gli errori eclatanti che ha commesso nell'arco di questa mezza stagione passata a capo del muretto della rossa di Maranello !!

Queste le sue parole in difesa di quanto accusato :

“Vorrei disputare daccapo Monaco: non aver vinto lì partendo dalla prima fila è una cosa quasi incredibile. Per Silverstone mi dispiace come sia andata a finire ma credo che la scelta sia stata giusta”.
Mattia Binotto. “Sono convinto che la nostra squadra è forte anche a livello strategico: spesso si guarda agli errori e - ha rimarcato - non a quello che si azzecca. Penso per esempio all'Austria dove abbiamo fatto noi la strategia, mentre in Francia siamo stati gli unici ad aver portato due gomme medie in gara…”. Binotto sottolinea come “di rimpianti ce ne sono stati tanti quest'anno, potevamo vincere 5 gare in più”.

Attualmente fra Max Verstappen, leader del Mondiale, e Charles Leclerc ci sono 80 punti di distacco. Sulla carta una montagna (quasi) insacalabile ma Binotto inietta fiducia: “Dobbiamo continuare a lavorare sodo e guardare avanti. Troveremo presto l'affidabilità che ci serve - ha aggiunto nella sua intervista a Sky Sport -. È un peccato, ci sono rimorsi, potevamo essere 9-3 a livello di vittorie, perché noi abbiamo avuto problemi sempre quando eravamo in testa, la Red Bull sempre quando era dietro“.

Dopo la sosta estiva, la Formula 1 tornerà il 28 agosto con le Circuit National de Francorchamps dopodiché ci sarà il Gp di Olanda (5 settembre) e poi la ‘gara di casa': Monza in programma l'11 settembre.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio
refresh


cookie