19 Settembre 2020
le dirette web

13° rally internazionale del ticino

25-06-2010 / 26-06-2010 - le dirette web
Ven
25
Giu 2010
orario: Venerdi 25 dalle ore 14 °° a fine gara
dove: lugano (svizzera)

pagina web del 13°rally del ticino 2010
programma
DIRETTA WEB - NOTIZIE E CURIOSITA CAPTATE AL VOLO PRIMA - DURANTE E A FINE GARA
LE CLASSIFICHE ON LINE

Le news della diretta web saranno trasmesse on line a partire da Venerdi 25 alle ore 14°°
ore 14° - Buongiorno dallo stadio di Cornaredo, sono in fase di chiusura le verifiche sia sportive che tecniche.
Una giornata di sole ha accolto i concorrenti, per il momento si registrano ben 30 gradi, il meteo pero ha previsto qualche scroscio di pioggia nella serata.
ore 15,45 : Girellando nel parco assistenza abbiamo incontrato tanti personaggi, tra questi Gigi Galli pilota momentaneamente in " stand by " che dava consigli a Nicola Botta su come comportarsi alla guida del ... missile come lo ha definito lo stesso Nico.
Stiamo attendendo l´elenco delle auto verificate: sono 90 le vetture ( moderne ) che hanno superato le verifiche piu´ 9 auto storiche.

ORE 18.15 Puntualmente tutti i concorrenti si presentano sulla linea di partenza fra due ali di folla.
A far da mossiere Gigi Galli che con un po di malinconia se le vede sfilare sotto il naso.
Ad aprire le danze con il n° 2 sulle porte è Hotz/Ravasi il vincitore dello scorso anno. Il n° 1 è stato assegnato alla memoria del compianto, recentemente scomparso Loris Kessel.
Mentre continuano a sfilare alla partenza da Piazza Manzoni,gli altri equipaggi, stanno già arrivando sui monitor in sala stampa i tempi della prima prova.

ORE 19,40
Dieci vetture hanno già terminato la 1° prova di Isone (alpe del tiglio ) che vede l´equipaggio della Citroen Xsara WRC di Virag / Pozzi staccare il miglior tempo, l´equipaggio italiano aveva fatto capire già alla partenza che aveva intenzioni velleitarie, come d´altronde Nicola Botta con la Ford focus WRC. La differenza sta che Botta sta prendendo confidenza con una vettura che non conosce, mentre Virag ha al suo attivo altre gare con la stessa Citroen.
Chi sta delundendo un po è Hotz che ha pagato in questa prova ben 5"5 sopravanzato anche da Cominelli con la 206 WRC.
Per ora i top ten in classifica assoluta sono tutti racchiusi nell´arco di poco piu 20 secondi.
Chi sta sorprendendo è Spataro che agguanta l´ottava posizione assoluta con la "datata" ma sempre verde Renault Clio Williams

ORE 20,20
All´appello manca per il momento solo il n° 18 Comitti / Comitti con la Subaru Impreza.

Prova n° 2 - ore 20,23
Ed ecco la sfuriata di Hotz che stabilisce la miglior prestazione, infliggendo a Virag 4", ora la classifica ora vede sempre in testa Virag e a solo 1" 5 Hotz. 3° Botta , quarto Ballinari.

ore 20,40.
cambiata la classifica generale, confermato Virag in testa, secondo Hotz, terzo Althaus con la Peugeot 207 S 2000 che scavalca Botta che per ora mantiene la quarta posizione.Poi Ballinari - Cominelli - Sulmoni - Sieber e Burri , chiude la top ten Schmidlin con la Mitusubishi.

Ore 20,45 .
Scombussola la classifica dei primi dieci la Renault Clio R3 di Sieber che con il tempo di 16´27" 2 agguanta di prepotenza la settima posizione assoluta , e che dire dell´altra Renaulkt Clio R3 di Ritter che si prende ilo lusso di staccare il 5° tempo assoluto in questa prova a soli 0,2 da Botta!

ore 21°°
Un doveroso commento anche sulle storiche, per il momento comanda le danze la Ford Escort RS 16 V di Toedli,secondo con un gap di quasi 19 " segue la Porsche di Stoscheck e terzo Galfetti.

ore 21.15
Ora è il tempo di Rusca che sconvolge la classifica delle storiche, il pilota della scuderia quadrifoglio con l´Opel Ascona stacca un tempo quasi uguale a quello di Toedli ma inferiore di 0,2 che lo piazza in testa.

ore 21,30

Fortunatamente le previsioni meteo che davano qualche acquazzone non si sono avverate , la gara ha avuto sempre il supporto del bel tempo e anche domani dovrebbe essere cosi.

ore 21,40

Le prime vettura stanno rientrando a Lugano dopo aver completato le due prove speciali odierne, svolte senza inconvenienti, tutto si è svolto nella massima sicurezza. Si sta aspettando, dopo la dichiarazione di Ballinari, di sapere se è incorso in una penalizzazione ( partenza anticipata ..) il verdetto lo daranno i crono e poi i comissari sportivi.

ore 21,50

In classifica generale quindi al comando Virag - secondo Hotz - terzo Althaus - al comando della classifica della Clio cup troviamo Ritter Sieber secondo a 3"7 - 3° Burri figlio d´arte del piu famoso padre. Per quanto riguarda la classifica della C2 - al comando si trova Rappaz seguito da Cremona e Vagli, non convince invece la posizione di Antonio Galli che risulta quarto a 6" 8 da Vagli.

Per le storiche capitolo a parte , non sono entrate in prova e quindi si sono ritirate la 128 Rally di Palma e la 124 Abarth rally di Zeli-
ore 22°°-
CHIUDIAMO LA DIRETTA DI OGGI CON UN ARRIVEDERCI A DOMANI MATTINA DAL MONTE CENERI CHE SARÀ TEATRO DELLA LUNGA SFIDA CON LE ALTRE 5 PROVE SPECIALI IN PROGRAMMA

SABATO 26 GIUGNO 2010 ORE 10
Buongiorno dal Monte Ceneri, anche oggi splendida giornata di sole, clima piu che primaverile diciamo caldo estivo, quale miglior temperatura per gustarsi una splendida giornata di sport, fra le abetaie delle prove dove si svolgerà la seconda e decisiva giornata del 13° rally del Ticino.
La sala stampa è stata spostata dallo stadio di Cornaredo all? hotel delle Alpi sul monte ceneneri, logisticamente il posto piu appropriato per seguire le ultime 5 prove speciali.
Molta gente oggi a seguire le evoluzioni dei piloti, molti sono anche gli italiani presenti, sempre affamati di rally e gli svizzeri non sono da meno.
Attendiamo l´arrivo dei concorrenti a minuti .
Ci scusiamo con i lettori della diretta ma abbiamo avuto grossi problemi di connessione ora sembra tutto a posto !
ore 11,10

sono già usciti molti equipaggi dalla prova n° 3 - il miglior tempo lo stacca Virag che è in lotta continua con Hotz a cui da una sberla di 2"1 . - seguono Althaus a 2"8 - Botta a 3"9 - Ritter conferma il suo stato di grazia occupando la 5° posizione - non da meno Sieber sesto in contnua lotta per la classifica della Clio R3.

Sentite alla partenza della prova 3 - Valtrodo -
Bossi con un cenno di capo, sorridendo si dichiara soddisfatto della sua performance dicendo tutto ok nessun problema - Virag non lamenta nessun problema e sta cercando di contenere l´assalto di Hotz, anche lui non lamenta nessun proble tutto ok dichiara, mi lamento ... i miei Hp sono insufficenti contro le wrc.
Qualche problema per Catterina con la Peugeot 206 wrc - lamenta problemi di slittamento della frizione.
il Rally perde un protagonista, è Cominelli a lasciare la compagnia per grossi problemi al differenziale.

ore 11,45
Abbiamo sentito anche Chantal Galli che nella tornata di Ieri ha pagato pesantemente alcuni minuti, il tutto dipendeva dall´elettronica... al max riusciva a tirare solo 3000 giri, ecco svelato l´inghippo dell´equipaggio, tutto femminile, svizzero su Peugeot 106.

Fino a questo momento dobbiamo constatare l´abbandono quindi di 13 equipaggi fra i piu importanti quello di Luyet con la Fiat Punto S2000 - Cominelli come detto sopra per rottura del differenziale - Matteuzzi con la Subaru - Della Casa Citroen C2 - Morandi Fiat Punto S 1600 - Torocco Peugeot 306 - Dal Magro Peugeot 205 - Bernardazzi Renault Clio Maxi - Lavazza Renault Clio RS - Bianchi sempre su Clio - Ancay risultava non partito già ieri - Curatolo su Citroen Saxo -

ore 12,15 -

Stiamo attendendo i tempi delle storiche, abbiamo sentito Galfetti che lamenta un piccolo problema, la prima marcia gli esce nei tornanti.
Ed ecco arrivati i tempi delle "nonnette" - La prova viene vinta dalla Opel Ascona di Rusca seguito dalla Porsche di Stoschek a 18"2. Ma nella generale è sempre un dominio Escort, Toedli primeggia e mette Galfetti alle corde, distanziandolo in classifica generale di ben 51"7 - ritirati la 104 Fiat 128 rally di Palma - e Zeli con la 124 abarth fin da ieri.



ORE 12,45 INIZIO PROVA CASERME MONTE CENERI

Un pubblico delle grandi occasioni, sta seguendo la prova, ed ecco uscire i primi tempi .
Hotz si ribella a questo punto, stacca uno strepitoso 10,06 9 - abbassando di ben 10 secondi il tempo di ieri, lasciando a bocca aperta sopratutto Mirko Virag che pur ottenendo il terzo tempo assoluto in questa prova,risulta ora sceso al secondo posto con uno svantaggio di 4" 7 nei confronti dello svizzero.
Ottimo il secondo posto di Nicola Botta su Ford Focus che ottiene, in questa prova, la seconda piazza ...ma a ben 15"9 dal capoclassifica!

ORE 13,50 Dopo una breve pausa pranzo, riprendiamo la diretta.
dalla prova ci informano che la gara è momentaneamente sospesa per un piccolo incidente che vede coinvolto il n° 48, senza nessuna conseguenza fisica.
Sono 36 le vetture che hanno per il momento terminato la prova, dopo un breve stop per ritirare la vettura incidentata.
Da mettere in evidenza la classifica dell´equipaggio italiano n° 52 Spataro / D´Agostino che con una "datata" ma sempre performante Clio Williams stabiliscono il 9° tempo assoluto, in classifica generale sono noni a 1´38"4 dalla vetta.

ORE 14,30
Tutto procede secondo i canoni, a parte il piccolo ritardo per la rimozione della n° 48, si deve mettere in evidenza la zampata di Hotz che veramente ha lasciato di stucco tutti, ma sopratutto Virag che ora se vuol vincere questa gara, stregata per lui veramente, due anni fa si ritiro´ per problemi al motore proprio nelle ultime battute di gara, dovrà dare il massimo e forse qualcosa di piu!

Ore 15,55
Occhi puntati sul duello all´ultimo sangue fra Virag e Hotz - e questo il principale motivo della giornata prima dell´ultima prova.
Virag riesce a vincere la penultima prova e si avvicina a Hotz che ora il distacco e di solo 2 "

ULTIMA PROVA TUTTO SUSPANCE

VIRAG !!!!!!! ottiene il miglior tempo ed infligge a Hotz 4"4 conquistando cosi la vetta della classifica !
ricapitoliamo quindi, la classifica :
1° VIRAG IN 42´32"4
2° HOTZ A 4"4
3° BOTTA A 54"3
4° ALTHAUS A 1´10"5
5° BALLINARI A 1´37"4
6° SCHIMIDLIN A 2´09"4
7° BOSSI A 2´42"4

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
UNA DOVEROSA MENZIONE VA FATTA PER LE AUTO STORICHE :
Vincitore della gara è lo svizzero TOEDLI Gerald con alle note
GUEX Manu - seguito in seconda posizione da RUSCA Ivan e
REZZONICO Alain - terzo sul podio STOSCHEK Michael e
HAWRANKE Dieter.
Documenti allegati
Dimensione: 1,36 MB
Dimensione: 40,62 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio