10 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

GP DI MONACO MONTECARLO : ENTUSIASMANTE PER LA ROSSA DI MARANELLO OGGI LE CAMPANE HANNO SUONATO A FESTA PER LA DOPPIETTA FERRARI

28-05-2017 16:54 - News Generiche
VETTEL PODIO MONTECARLO
VETTEL PODIO MONTECARLO
Vettel è al suo terzo successo in stagione, precede il compagno di squadra che era scattato dalla pole. La doppietta "rossa" mancava da sette anni, il primo posto nel gp di Monaco da 16 anni. Terzo Ricciardo, settimo uno sconsolato Hamilton che ha fatto una grande rimonta dal 13 posto in griglia.

MONTECARLO - Le Rosse sul trono del principato e dietro il vuoto assoluto. Sebastian Vettel vince il Gran Prix di Montecarlo, per Seb si tratta del 45° successo, il terzo della stagione, il primo per la Ferrari qui dal 2001 quando in sella al Cavallino c´era Schumacher. Sedici anni dopo la macchina di Maranello è regina a Montecarlo. "Grazie ragazzi, la macchina ha lavorato bene. Una grande gioia"

Seb che scappa in classifica con 25 punti di vantaggio su Lewis Hamilton. Il britannico rimane nelle retrovie così com´era partito dopo non aver passato il turno delle qualifiche: "Abbiamo perso la battaglia, non la guerra" sottolinea Lewis.

Secondo sul podio il compagno di squadra di Seb, Kimi Raikkonen, scattato dalla pole davanti a Vettel, comanda fino a che non si trova davanti i doppiati, fa fatica a stargli sul collo, infine subisce il sorpasso del compagno di scuderia in un gioco di pit stop.

La strategia Ferrari non è però piaciuta molto a Kimi "borbotta sottovoce qualcosa di inconprensibile, sul podio faccia scura e nessuna voglia di festeggiare il secondo posto e la doppietta Ferrari. Perchè Vettel entrato ai box a oltre metà gara qualche giro dopo il finlandese, Vettel è rientrato in pista davanti al finlandese e ha preso la testa della corsa, senza più mollarla. Una doppietta Ferrari mancava dal 2010. Il team principal della Rossa Maurizio Arrivabene: si limita a dire "Andiamo avanti"........

Avanti gli altri che non sono la Mercedes. Strepitosa la gara di Ricciardo l´australiano della Red Bull su una pista che gli è nelle corde: dopo la pole dell´anno scorso e il secondo posto, sale di nuovo sul podio terzo dietro le grandi. Per lui secondo podio consecutivo. Solo quarta e scornata la Mercedes di Bottas, che ha subito non solo le Rosse come prevedibile, ma anche l´attacco delle Red Bull sul muso e nelle code.

Tutte suddite delle Ferrari sui 53 gradi dell´asfalto monegasco e per i suoi 78 infernali giri. Vinecente la decisione di ritardare il più possibile il pit stop: Vettel è stato tra gli ultimi, al 39° giro. Le Mercedes sembra invece che una strategia non ce l´abbiano, e perdono la bussola. Lewis Hamilton non era della partita con la 23esima posizione al semaforo verde e in panchina c´è rimasto (settima posizione alla fine). Bottas in seconda fila al via, prova a passare subito Vettel dall´interno ma non riesce e deve guardarsi piuttosto alle spalle da Max Verstappen che lo attacca. L´olandese applica una strategia che si rivelerà perdente: prova l´undercut nell´inseguimento del finlandese delle Frecce d´argento, invece fallisce il tentativo ritrovandoselo per sempre davanti. Nella casa del Toro con le ali, ne approfitta Ricciardo.

Sorpassi impossibili, una sola safety al 61° giro con la Sauber di Pascal Wehrlein spiaccicata sulle barriere in curva poco prima dell´entrata dl tunnel, dopo un contatto da dietro con la ruoto di Jenson Button che prova a passarlo. Rimane capovolto a lungo ("Sì sto bene, ma è un po´ che sto girato così"). Capovolto è adesso il mondiale,

piuttosto, con il terzo successo in sei gare e le avversarie delle Frecce d´argento in panne. Charlène Lynette Wittstock, in Grimaldi, principessa consorte del Principato di Monaco, moglie del principe Alberto II di Monaco, sul palco della premiazione: ed è vestita di rosso.... forse in onore della possibile vittoria ???

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio