03 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

HAMILTON IL PIÙ VELOCE AL DEBUTTO DEL WEEKEND DI MONZA

09-09-2011 23:19 - News Generiche
Lewis Hamilton
Lewis Hamilton
Monza, 9 settembre 2011 ¬- Il weekend del GP di casa per Pirelli, nello storico scenario di Monza, ha oggi preso il via con le consuete due sessioni di prove libere dominate dal dal pilota della McLaren Lewis Hamilton che, nella sessione del mattino ha stabilito il miglior tempo di 1m23.865s sugli pneumatici P Zero White medium.

Nel pomeriggio il più veloce è stato, invece, il pilota della Red Bull Racing Sebastian Vettel, che ha fermato il cronometro a 1m24.010s, stabilito durante un run di otto giri sugli pneumatici Pirelli P Zero Yellow soft. Ottima prestazione anche per Hamilton, secondo, e per il pilota della Mercedes Michael Schumacher, terzo, sempre con mescole soft. Proprio sul circuito monzese il sette volte Campione del Mondo annunciò il suo ritiro nel 2006.

Come di consueto, i piloti hanno utilizzato le sessioni di prove libere per sperimentare diversi carichi di carburante, oltre che per misurare gli effetti di DRS e KERS. Un elemento importante nelle prove libere di quest´anno è determinare il comportamento degli pneumatici per trovare il giusto compromesso tra prestazioni, durata e costanza di rendimento. Tutti i Team si sono detti soddisfatti delle performance delle gomme qui a Monza e, dopo aver provato diversi parametri, non hanno registrato alcun problema sul circuito brianzolo, il più veloce della stagione.

Il commento del Direttore Motorsport Pirelli, Paul Hembery: "Oggi a Monza le condizioni sono state particolarmente dure per via del caldo, oltre che delle note velocità elevate, quindi nel pomeriggio non abbiamo assistito a una grande evoluzione della pista rispetto alla mattinata. Nonostante queste situazioni impegnative, gli pneumatici hanno registrato ottime prestazioni - specie le P Zero White medium, con Lewis Hamilton che ha sfruttato al meglio le condizioni di temperature più basse della mattinata. Stiamo analizzando i dati del pomeriggio, ma sembra che per questo circuito l´effetto blistering non vada oltre i soliti parametri. Dal punto di vista aziendale, è una sensazione incredibile correre qui a casa e finora abbiamo avuto un grande supporto da parte dei tifosi. Con sei piloti distanziati da solo mezzo secondo da Sebastian Vettel nella sessione pomeridiana e due ampie zone di DRS, la sessione di qualifica di domani si annuncia davvero molto combattuta."

Oltre a essere protagonista in pista, oggi Pirelli ha anche ospitato nel Paddock Club una mostra fotografica unica, per celebrare i 100 anni nelle competizioni motorsport. La rassegna ha presentato alcune immagini mai viste prima e documenti sulla storia di Pirelli in Formula Uno, oltre che in molte altre categorie motoristiche in tutto il mondo.

Il fatto

Il logo della P Lunga Pirelli, presente su tutti gli pneumatici di Formula Uno, fece la sua prima comparsa nel Rally New York - Parigi del 1908, con lo scopo di distinguere gli pneumatici italiani da tutti gli altri. Un anno prima, nel 1907, Pirelli vinse il Raid Pechino - Parigi; il comunicato stampa che annunciava questo risultato storico fu scritto a mano con l´inchiostro e spedito via posta a pochi, selezionati giornali italiani.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti ed eventuali preventivi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@racingpress.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Racing Press di Paolo Mattiazzo, via Ussi, - 50018 Scandicci (FI) - tel. 055254690, e-mail: info@racingpress.it. Responsabile designato è Paolo Mattiazzo.
Per ulteriori informazioni: info@racingpress.it
torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio